Cerca

Il giorno 25 Settembre si è svolto, presso i locali del Comune di Agrigento, un incontro tra i rappresentanti dell’amministrazione Comunale alla presenza del Vice Sindaco Avv. Elisa Virone, con delega all’urbanistica, dell’ Ing. Giuseppe Principato, Dirigente dell’ufficio tecnico e responsabile dello Sportello Unico Edilizia, del Dott. Cosimo Antonica, responsabile  dello Sportello Unico delle Attività Produttiva, e i delegati degli ordini delle professioni tecniche di Agrigento; in rappresentanza dell’Ordine degli Ingegneri di Agrigento, il Vice Presidente Ing. Epifanio Bellini  e il segretario Ing. Maria Miccichè, delegati dal Presidente Ing. Alberto Avenia. Il tema, oggetto dell’incontro, è stato l’istituzione degli sportelli  unici per le attività produttive e  per l’edilizia (SUAP e SUE ) e lo stato attuale dell’iter di approvazione del Piano Regolatore Generale ( PRG). Dopo i saluti iniziali  i delegati  degli ordini  professionali hanno voluto sottolineare l’urgenza dei temi e la necessità di essere costantemente in contatto al fine di un’efficace collaborazione tra le parti. In risposta a tali richieste l’avv. Elisa Virone ha ritenuto indispensabile, preliminarmente, fare un excursus sull’iter di approvazione del PRG dall’insediamento dell’attuale amministrazione ad oggi, soffermandosi sull’  istituzione dal gennaio 2017  di un Ufficio di Piano diretto dall’Ing. Principato che, da  nove mesi, si sta occupando della revisione del PRG che conta di sottoporre all’attenzione del Consiglio Comunale in tempi brevi per darne, anche gradualmente, piena operatività. Sul punto l’Ing. Epifanio Bellini e l’ing. Maria Miccichè hanno voluto manifestare la preoccupazione dei colleghi che svolgono attività di liberi professionisti e che, oltre ad esser già stati pesantemente colpiti dalla crisi del settore delle costruzioni, soffrono la mancanza o la incompleta operatività degli Strumenti Urbanistici di cui la Città avrebbe dovuto essere dotata, e che, se tale situazione perdurasse indefinitamente, rischierebbe di far perdere la finestra della timida ripresa che nazionalmente si registra. Condivisa da tutti i partecipanti quindi è  la necessità degli ordini professionali di interfacciarsi, in maniera più frequente e costante, con l’Amministrazione e gli uffici collaborando per un contributo  attivo mirato ad affrontare le criticità, il rispetto delle tempistiche esposte e  per dare risposte nel breve periodo ai cittadini e ai tecnici che operano nelle attività di trasformazione edilizia nel territorio.  Al termine dell’incontro il Dott. Antonica ha voluto illustrare lo stato del SUAP e la necessità di integrare i due sportelli, come già fatto da altre amministrazioni, per creare uno sportello unico SUE e AP, per dare coerenza, celerità e tempestività alle istanze presentate. L’incontro è stato aggiornato all’11 Ottobre p.v.

Il Presidente

Ing. Alberto Avenia