Cerca

 

checkupSismico2019


Anche quest'anno, l'Ordine partecipa al progetto  "Seconda Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica - Diamoci una scossa!"  il 20 ottobre , promossa da Fondazione Inarcassa, Consiglio nazionale degli Ingegneri e Consiglio nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori, con il supporto scientifico del Consiglio Superiore dei Lavori pubblici, Dipartimento Protezione Civile, Conferenza dei Rettori Università Italiane e Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica.  Si tratta di un’iniziativa nata per favorire la cultura della prevenzione sismica e un concreto miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare del nostro Paese, territorio straordinario ma anche molto “fragile” in quanto ad alto rischio sismico.

 

Il 20 ottobre in centinaia di punti informativi organizzati dagli Ordini territoriali nelle piazze delle principali città italiane, professionisti esperti in materia incontreranno i cittadini per spiegare loro in modo chiaro il rischio sismico, le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio (modalità costruttive, area di costruzione, normativa esistente al momento della costruzione, etc.) e le agevolazioni previste dal legislatore (Sisma Bonus/Eco Bonus) per migliorare la sicurezza delle abitazioni.

Questo Ordine ha attivato due punti  Informativi nelle seguenti Piazze:

SCIACCA Piazza Angelo Scandaliato

MENFI  Piazza Vittorio Emanuele

L'iniziativa è volta  anche a far conoscere il programma di “prevenzione attiva” Diamoci una Scossa! che il successivo mese di novembre, mese della prevenzione sismica, vedrà impegnati migliaia di professionistii, che consapevoli del valore sociale dell'iniziativa e del proprio ruolo, svolgeranno visite tecniche informative senza alcun onere,presso le abitazioni dei cittadini che,  ne avranno fatto richiesta fornendo loro una prima indicazione sullo stato di rischio degli edifici e sulle possibili soluzioni finanziarie e tecniche per migliorarlo a costi quasi zero.

Il Professionista,dopo esser stato abilitato dall’Ordine di appartenenza, è tenuto a svolgere un modulo formativo FAD sulle Conoscenze e competenze tecniche e sugli aspetti normativi e procedurali legati all’implementazione del Sisma Bonus

 I professionisti della scorsa edizione faranno un modulo FAD di circa due  ore relativo agli aggiornamenti normativi e fiscali relativi al sisma bonus
 I nuovi dovranno seguire l’intero percorso di 12 ore .  Successivamente alla conclusione del modulo formativo a partire dal 10 ottobre inserisce nel portale il calendario con le proprie disponibilità per lo svolgimento delle visite tecniche
 A partire dal 27 ottobre inizia a ricevere le richieste di visite tecniche e dal 01 novembre al 30 novembre svolge le visite assegnate e compila al termine una scheda riepilogativa.

I professionisti interessati, possono dare la propria disponibiltà  collegandosi al seguente link:

https://www.giornataprevenzionesismica.it/sismacheck/users/add

o contattare il Referente operativo Ing. Maurizio Cattano al n. 328/4991174

 

Per maggiori informazioni visita il sito: www.giornataprevenzionesismica.it